La malattia di Parkinson

malattia di parkinson

La malattia di Parkinson è una malattia neurodegenerativa che coinvolge alcune strutture cerebrali deputate al controllo dei movimenti (sostanza nera, gangli della base). Si ha in particolare un precoce invecchiamento dei neuroni che producono Dopamina.

Si stima che in Italia vi siano circa 230000 persone affette da questa patologia, di cui circa il 5% con età inferiore ai 50 aa mentre il 70% ha un’età superiore ai 65 aa. L’età di esordio dei sintomi è tipicamente intorno ai 60 aa.

I sintomi principali sono bradicinesia, cioè lentezza nei movimenti, rigidità e tremore a riposo. Si associano inoltre disturbi della marcia (a piccoli passi, “piedi incollati al pavimento”), alterazioni posturali (flessione in avanti o laterale del busto), inespressività del viso, alterazioni della voce (più bassa) e della grafia (più piccola e lenta).

Oramai è ben noto che oltre ai sintomi motori si affiancano i cosiddetti sintomi non motori della malattia di Parkinson, che includono alterazioni della pressione arteriosa, stitichezza e nausea, eccessiva salivazione, allucinazioni, depressione, alterazioni del gusto e dell’olfatto, formicolii o dolori non spiegati da altri fattori, incontinenza urinaria, disturbi di memoria.

Si deve tener ben presente però che, proprio per la grande varietà di sintomi descritta, ogni paziente presenta una forma di malattia diversa, con un’evoluzione propria, difficilmente prevedibile al momento della diagnosi.

 

malattia di parkinson

 

La diagnosi e la visita neurologica

La diagnosi si basa essenzialmente sulla visita neurologica, che andrà a ricercare i segni caratteristici della malattia. Di supporto possono essere esami del sangue e TC o RM del cervello, per escludere altre patologie che potrebbero mimare i sintomi di una malattia di Parkinson in fase iniziale. In casi dubbi si può eseguire un esame scintigrafico, il DaTscan, che quantifica i neuroni dopaminergici nei gangli della base. Ulteriore criterio di supporto alla diagnosi è la risposta alla terapia dopaminergica.

La terapia del Parkinson prevede farmaci che portano a un aumento della dopamina disponibile per i gangli della base. Esistono farmaci che aiutano a risparmiare la dopamina prodotta dall’organismo, come gli inibitori MAO-B, enzimi che degradano la dopamina (Selegilina, Rasagilina, Safinamide), farmaci che agiscono sui recettori della dopamina potenziandone la risposta, i dopaminoagonisti (Pramipexolo, Ropinirolo, Rotigotina) e la Levo-Dopa, un precursore della dopamina che verrà poi convertita a livello cerebrale (LevoDopa/Benserazide, LevoDopa/Carbidopa, Melevodopa/Carbidopa, Levodopa/Carbidopa/Entacapone). Inoltre diversi altri farmaci sono utilizzati a seconda della presentazione clinica di ogni caso.

Inoltre sono disponibili le cosiddette “terapie della fase avanzata”, terapie indicate quando il controllo dei sintomi non è più soddisfacente con le terapie classiche; esse consistono in infusori sottocutanei di dopaminoagonista (apomorfina), infusori digiunali di levodopa gel e stimolazione cerebrale profonda, che prevede un intervento neurochirurgico con il posizionamento di elettrodi stimolanti alcune regioni specifiche del cervello. Il ricorso a tali terapie è riservato a una quota selezionata di pazienti, dopo attenta valutazione.

Infine si deve tener presente l’importanza della ricerca e la grande quantità di farmaci in sperimentazione, che comprendono sia nuove molecole che dovrebbero rendere più facile la gestione della terapia convenzionale, sia terapie che mirano al rallentamento o arresto della degenerazione cerebrale, come i “vaccini” e le cellule staminali.

Affianco alla terapia farmacologica è importante ricordare l’importanza della terapia fisica (fisiokinesiterapia, attività fisica controllata) e del supporto psicologico.

 

Dr.ssa Giulia Di Lazzaro
Neurologa

, ,

PGR ONLUS E RADIO RADIO

Salve a tutti!!!!!

Con immenso piacere  vi informiamo che abbiamo accettato il gradito invito dalla redazione di RADIO RADIO , FM 104.5 Roma

La Presidente Emanuela Olivieri e la Neurologa dott.ssa Giulia Di Lazzaro , membro del Comitato Scientifico presenteranno la nostra associazione , gli obiettivi  raggiunti e i progetti da sviluppare per il prossimo anno.

A breve vi comunicheremo data e orario della messa in onda.

 

Un tuffo nella Sail4Parkinson

PERCHÉ SIAMO TUTTI UNA GRANDE FAMIGLIA

,

In data 5 giugno 2018 avrà luogo presso il Palaghiaccio di Roma, piazzale della Mezzaluna 1, Mentana il saggio di fine anno.
La Società Sportiva Ghiaccio Mezzaluna ha scelto di ospitare, sostenere e promuovere le iniziative solidali promosse dalla PGR ONLUS .

Il Presidente Emanuela Olivieri e i soci PGR ONLUS, presenzieranno al festoso evento al fine di informare e raccogliere fondi da donare alla ricerca scientifica rivolta principalmente alla Malattia di Parkinson Giovanile.

L’evento avrà inizio alle ore 18:00
Per qualsiasi info potete contattare l’associazione ai seguenti riferimenti:
340.27.12.816

 infoparkinsongiovanileroma@gmail.com

www.parkinsongiovanile.it

Ringraziamo  la Direzione e lo Staff della Società Sportiva per la sensibilità dimostrataci.

VI ASPETTIAMO!

Parkinson Giovanile Roma ONLUS
Il Presidente
Emanuela Olivieri

Riabilitazione e fisiatria

Il Prof. Sandro Gentili eccellente e stimato medico del Policlinico Tor Vergata, é il referente PRG ONLUS per fisiatria, riabilitazione e medicina del lavoro .
Segue da vicino i nostri associati presso il centro

FKT Terapia fisica e riabilitazione sito in via Monti di Pietralata 39, Roma

,

Benvenuto Prof. Gentili

CURRICULUM 2018 brevissimo


É con immenso piacere che  diamo il nostro più caloroso benvenuto al

Prof. Sandro Gentile.

Scegliamo di presentarlo allegando il Suo prestigioso Curriculum Vitae et Studiorum.

GRAZIE e buon lavoro Prof !

Il Presidente

                                                                     Emanuela Olivieri

 

Rugby e non solo

Si è svolto sabato 28 aprile, il I^ TORNEO BAU rugby OLD, organizzato e promosso dagli amici  Cagnacci, presso il campo base in via di Tor Bella Monaca – Roma .

Scendono in campo con i Cagnacci , i rugbisti OLD  Lupi Frascati, qualche amico dei Bradirapidi, il mitico Leonardo.

Il caldo torrido del primo pomeriggio ha messo in difficoltà gli atleti, ma nonostante tutto a fine della partita, escono dal campo sorridenti e affamati!!

Terzo tempo mitico come sempre… c’è la PGR ONLUS, c’è la AIPD, la AD, c’è Emily in rappresentanza del Rugby femminile Abruzzo e tantissimi amici.

Ancora una volta grazie di ❤ a chi c’era .

1^ TORNEO BAU

Evento TROFEO RUGBY OLD a scopo benefico.

La PGR ONLUS ringrazia tutti gli atleti per la generosità e in particolar modo, gli instancabili organizzatori dell’evento Dr. Maurizio e Mr. Mirko.

Per chi volesse godere insieme a noi  del TERZO TEMPO a base di pizza no-stop e primo piatto, é richiesto un contributo di 15€ adulti e 10€ bambini Per info contattare :

MAURIZIO     335.5389756

MIRKO             334.1762291

RUN FOR PARKINSON

Si è svolta ieri 8 aprile 2018 la RUN FOR PARKINSON , nell’incantevole cornice del Bosco Capodimonte a Napoli.

Ci complimentiamo per l’ ottima riuscita dell’evento, con tutti gli amici dell’Associazione Parkinson Parthenope capitanata dalla sua instancabile Presidente ….Filippina!!!

Una splendida giornata di sole, sport e solidarietà, dove camminando camminando , tra un sorriso e un abbraccio si sono intrecciate vite ed esperienze .

Tra gli ospiti anche la presenza del Sindaco De Magistris, sensibile al tema delle disabilità.

Ci portiamo a casa crampi, acido lattico, tantissimi sorrisi ed  emozioni!

Appuntamento al prossimo anno e in attesa della prossima edizione, vi mandiamo un saluto  affettuoso a nome di tutti gli amici  della PGR ONLUS , ieri rappresentata  egregiamente dalla mitica Cri e i suoi cari

OPEN DAY QIGONG

SABATO 14 APRILE dalle ore 10:30 alle ore 12:00

si svolgerà presso lo Studio Monaco, sito in Viale Pinturicchio 214, l’open day gratuito di QIGONG, sorta di “ginnastica energetica”, branca della Medicina Tradizionale Cinese . La lezione verrà tenuta dall’ Insegnante Barbara Padoan.

L’open day é aperto sia alle persone affette da Malattia di Parkinson, che ai loro accompagnatori.

La lezione si svolgerà a numero chiuso, max 20 partecipanti ed è quindi richiesta una prenotazione ai ns contatti.

VI ASPETTIAMO

Nella tana dei LUPI

SABATO 24 MARZO  SI TERRÀ IL TORNEO OLD

           ”Nella TANA dei LUPI”

presso Lupi Stadium via Fontanile Tuscolano1, Frascati (RM)

Ringraziamo i CAGNACCI,ARNOLD RUGBY, TASCI SARACENI e LUPI FRASCATI per il graditissimo invito .

Programma:

ore 14:00 accoglienza squadre

ore 14:30 inizio Torneo

ore 18:00 fine Torneo

a seguire Terzo Tempo e Premiazioni

VI ASPETTIAMO!!!!